Planet, Innovation, Future, Life

The Clean-Tech Technology 

BENEFITS AMBIENTALI

Il Problema Ambientale legato alle EAF Dusts

Le EAF dusts di acciaieria sono un rifiuto tossico. Numerosi studi hanno certificato che un' esposizione prolungata ad essi causa malattie del sistema respiratorio, il più delle volte mortali.

Le EAF dusts vengono separate dai fumi in speciali filtri (bag-house). Una volta raccolte,  vengono in gran parte smaltite in discarica. Esistono processi industriali per recuperare l'ossido di zinco (metodo Waeltz) o che non sono economicamente sostenibili (brichettatrici e forni al plasma). Nessuno di questi metodi risolve definitivamente i problemi ambientali legati a questo rifiuto, semmai ne limitano l’impatto.

 

Il quotidiano La Stampa (art. del 01.07.2016) illustra l'impatto sulla salute pubblica originato dalle EAF Dusts:

 

“Le polveri (pm 10) sono microscopiche gocce di composti chimici che, se inalate, inducono malattie respiratorie, cardiovascolari, cancerogene e di altro tipo, spesso letali . Solo nel 2011 hanno provocato 430.000 decessi precoci nell’Ue , di cui quasi 65.000 in Italia. La siderurgia è la seconda principale fonte di polveri in Europa (circa 20.000 tonnellate all'anno***) dopo il settore energetico (935.000 tonnellate), su un totale di 990.000 tonnellate emesse da tutta l'industria europea nel 2013, secondo i dati del Registro Ue delle sostanze inquinanti.”

 

*** il riferimento è alle sole polveri emesse in atmosfera e non filtrate, prodotte da altoforni e non da forni elettrici ad arco (EAF).

 

Le polveri generate da EAF hanno caratteristiche analoghe se non peggiori rispetto a quelle generate da altoforno.

 

Produzione globale acciaio (2014): 1.298 milioni di t/anno (fonte: Il Sole 24 Ore)

Produzione PM10 (polveri) da altoforno e/o EAF: aprox.25 milioni di t/anno

 

Il sistema di trattamento delle EAF Dust proposto da Synergie Group, basato sull’utilizzo della tecnologia Clean Tech, ha il potenziale di diventare riferimento per l’adozione di nuove normative riguardanti la tutela della salute pubblica in ambito siderurgico, ed essere riconosciuto dalle Autorità preposte come BTA (Best Technology Available) a soluzione della problematica causata da questo rifiuto.

Benefits Ambientali legati all'utilizzo del sistema Clean-Tech proposto da Synergie Group

I centri di riciclaggio basati sulla tecnologia Clean Tech:

 

  • Eliminano definitivamente e integralmente l’impatto ambientale causato dalle EAF Dusts.

  • Trasformano un rifiuto tossico in una materia prima con un processo industriale economicamente sostenibile

  • Producono un risparmio per le acciaierie in quanto eliminano i costi per lo smaltimento delle EAF Dusts;

  • Creano impiego (circa 25 impiegati per ogni forno installato);

  • Generano un’economia circolare: l’ecolega viene acquistata dalla acciaieria ospitante l’impianto di riciclaggio;

  • Riduce l’utilizzo di ferrolega convenzionale proveniente da miniera

  • Non consumano territorio in quanto vengono installati direttamente all’interno dell’area industriale siderurgica

  • Costituiscono una leva di marketing per l’acciaieria che ne fa utilizzo